Created with flickr badge.

lunedì 17 settembre 2012

Un Nardò inconsistente e confusionario


NARDO' 0-2 BRINDISI

NARDO ‘ (4-1-4-1) Novembre; Febbraro (11’ s.t. Montenegro), Vergori, Vetrugno, Mastria; Marzocchi ; Vigliotti, De Razza (21’ s.t. Taurino), Di Fino, Corvino (33’ s.t. Patera); Majella. All. Renna (squalificato, in panchina Rizzo).

BRINDISI (4-3-3) Agostini; Frasciello, Cacace, Mirabet, Staiano; Bartoccini, Fusco (31’ s.t. Allocca), Laboragine; Villa (22’ s.t. Rizzi), Albano, Palmiteri (37’ s.t. Greco) All. Francioso

Marcatori: Villa 28' p.t, Frasciello 9' s.t.
ARBITRO: Prontera di Bologna.
Era probabilmente illusorio ipotizzare che l’inserimento di Marzocchi, Corvino e Majella potesse fin da subito trasformare il Nardò in una squadra in grado di lottare ad armi pari contro un Brindisi solido, rodato e organizzato, ma la prova fornita dagli uomini di Renna è stata davvero desolante. Un agghiacciante passo indietro in una serata da incubo, il cui unico sollievo rimane la fortuna di non essere incappati in una mortificante goleada casalinga. Graziati dalla fortuna e dalla dissennatezza sottoporta di un Brindisi che scintillante nelle folate offensive di un tridente da meraviglia ha poi sprecato l’inimmaginabile in fase realizzativa, soprattutto con Albano.

sabato 8 settembre 2012

Nulla da fare per il Toro

Puteolana: tre pali ed un goal di Letizia. Il Nardò manca il pari nel recupero.

PUTEOLANA INTERNAPOLI 1-0 ASD NARDO' Scorer: 25' Letizia

PUTEOLANA: Alcolino, Simioli, Di Domenico, Mauro, Scognamiglio, Signore, Napolitano, Volpe, Siciliano, Letizia, Cimmino. A disp. Ciccarelli, Jervolino, Monaco, Lojacono, Amato, Riccio, Lepre. All. Sorrentino.

 NARDO': Novembre, Montenegro, Alessandrì, Vergori, Antico, Vetrugno, Di Fino, De Razza, Taurino, Lucà, Vigliotti. A disp. Sakho, Febbraro, Nocco, Ratta, Giordano, Bruno, Patera. All. Renna. Arbitro: Chiavaroli di Pescara

Prima sconfitta

I giovani Granata non reggono l'urto del Matera ASD NARDO' 0-2 FC MATERA Scorer: 15' e 43' Caputo NARDO’ (3-5-2) Sakho; Antico, Vetrugno (39’ s.t. Febbraro), Alessandrì; Montenegro (23’ s.t. Bruno), De Razza, Vergori (23’ s.t. Patera), Di Fino, Mastria; Lucà, Taurino. All. Renna. MATERA (4-4-2) Bifulco; Quacquarelli, Ciano, Ruggieri, Avallone (20’ s.t. Colantuoni); Steccioni (19’ s.t. Di Falco), Cruciani, Silvestri, Muro; Ricciardo, Caputo (27’ s.t. Rodriguez). All. Favarin. ARBITRO: Minotti di Roma.

lunedì 13 agosto 2012

COPERTINO - NARDO' 2-2

CALCIO COPERTINO 2-2 ASD NARDO' Scorers: 9' Alessandrì E., 25' Rizzello, 75' Patera, 93' Corallo rig. NARDO' 1.t: 4-3-2 - Novembre, Montenegro (j), Mastria (j), Alessandrì D. (J), Antico, Vergori, De Razza. Di Fino (j), Afrune (j) Alessandrì E., Libertini (j) NARDO' 2.t: 4-3-3 - Novembre (Leuzzi), Montenegro (j) (Vigliotti j), Mastria (j) (Corvaglia j), Alessandrì D., Antico, Vergori, De Razza, Bruno (j), Patera, Alessandrì E., Lucà (j). Arbitro: Caputo Buon primo test per i ragazzi di Luca Renna. Un pareggio che con un pizzico di fortuna poteva tramutarsi in vittoria sul tradizionalmente ostico terreno del Copertino. I Granata si sono presentati privi di tre potenziali titolari come Vetrugno, Febbraro e Taurino fermati da acciacchi vari. Schierato un 4-3-3 con Novembre in porta, Montenegro e Mastria sulle fasce, centrali difensivi Antico e Daniele Alessandrì con Vergori schierato in mediana davanti alla difesa. A centrocampo De Razza e Di Fino ad impostare con Libertini e Afrune a spingere sugli esterni. Emanuele Alessandrì unica punta effettiva. Il Nardò parte bene e dopo una serie di fraseggi continuati a centrocampo affonda i colpi. Prima Emanuele Alessandrì e poi Antico sfiorano il goal che però sembra già nell'aria. Al 10' Calcio d'angolo di Di Fino e incornata vincente di Emanuele Alessandrì. Il Nardò tiene bene il campo ma paga caro alcuni errori difensivi, così al 20' è bravo Rizzello ad approfittare di qualche incertezza in area Granata per trafiggere Novembre. Nardò fortunato al 40' quando Carlà colpisce la traversa e Rizzello manca il tap in. Dalla parte opposta è ancora Alessandrì allo scadere ad impensierire Picciotti. Secondo tempo. Squadre rivoluzionate. Il Nardò colpisce il palo con Lucà sugli sviluppi di un corner al 15'. Il Copertino si affida lle giocate dell'eterno Corallo mentre tra le fila Granata si mette in luce un ispiratissimo Patera che supportato dalla regia di Vergori fa vedere cose pregevoli. Al 20' un tiro della mezzala neretina sfiora il palo ma al 35' Patera non perdona. Ruba palla a centrocampo si invola verso l'area avversaria e dal limite batte con una deliziosa palombella l'estremo copertinese. La partita sciviola via verso una vittoria neretina che sul campo copertinese non si verifica da decenni ma il veleno è nella coda. Fallo in area di Vigliotti e calcio di rigore fischiato da "Toro" Caputo. Sul dischetto va l'ex fenomeno Corallo e batte imparabilmente Leuzzi pochi secondi prima del fischio finale. Nel complesso un test soddisfacente per il Toro. Si è vista già un'impostazione della manovra molto ben organizzata, una ricerca del fraseggio e dell'intesa. Bene il pacchetto difensivo, sorprendente la disinvoltura di Vergori schierato regista davanti alla difesa. Attacco affidato al peso di Alessandrì e qualche bel guizzo di Patera. Proprio in questi ultimi due reparti urgono rinforzi. La Serie D chiede altra qualità.

mercoledì 8 agosto 2012

Costruiamo il nuovo Nardò

Mister Luca Renna sta costruendo il nuovo Nardò. Tanti giovani ma anche l'esperienza di chi ha calcato i campi di tante categorie professionistiche e dilettantistiche. Il gruppo sembra affiatato, si lavora duramente ma lo spirito è quello giusto.

lunedì 6 agosto 2012

Un portiere in prova

Andrea Leuzzi, leccese, classe 90, ex Crotone, Castelfranco e sanremese, si è aggregato ai ragazzi di Mister Renna.

Un altro Alessandrì aggregato

L'attaccante Emanuele Alessandrì, classe 75, ex Casarano, Acri, Barletta ed altre società professionistiche, si allena coi Granata a Carmiano.

Lucà col Nardò

Luigi Lucà, galatinese, classe 92, lo scorso anno in D col Trivento (2 goal) e col Grottaglie (4 goal), attaccante promettentissimo, si allena col Toro.

Alessandrì sì, ma Daniele

Classe 1994, difensore centrale ex maglie, è lui l'Alessandrì che il Nardò sta schierando in questa fase precampionato.

venerdì 3 agosto 2012

C'è anche Febbraro

Continua ad arricchirsi la rosa a disposizione di Mister Renna. In campo il gradito ritorno di Carmelo Febbraro. Altri under ex Lecce si stanno proponendo per una maglia Granata come il mediano Marzo e l'esterno Afrune. Si stanno ben comportando anche gli juniores Granata Calcagnile, Della Tommasa, Vigliotti, Sacco, Corvaglia, Saracino e Nocco. Si allena con il gruppo anche Antonio De Razza, fratello di Stefano ed ex Gallipoli.

giovedì 2 agosto 2012

Arrivano nuovi under

Si lavora a spron battuto per l'allestimento della rosa 2012-13. Vergori si è unito al gruppo e si allena regolarmente. Un altro drappello di under si è aggregato, al più presto vi diremo di chi si tratta. Vetrugno stop causa infortunio alla caviglia.

mercoledì 1 agosto 2012

Vergori verso il Toro


Trattativa ben avviata per portare in maglia Granata il difensore ex Casarano Manuel Vergori. Oggi presente a Carmiano.

Renna si prende il Toro



Quarta seduta di allenamenti per il Nardò di Mister Luca Renna. Esercizi fisici e schemi tattici per i ragazzi del nuovo Toro al Centro Sportivo Paradise di Carmiano.

venerdì 27 luglio 2012


LUCA RENNA, classe 1964, è ufficialmente l'allenatore del Nardò per la stagione 2012-13. L'accordo con il sindaco è stato raggiunto oggi alle 14. Marcello Risi

giovedì 17 maggio 2012

Noi del Toro


News

Nardò, Longo chiede delle garanzie per restare
19.05.2012 20:00 di Giovanni Pisano Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia
 Il futuro a Nardò del tecnico Alessandro Longo dipende dagli sviluppi della trattativa per il passaggio di consegna societario, dalle mani del presidente dimissionario Enzo Russo a un gruppo di imprenditori. Il tecnico di Trepuzzi potrebbe rinnovare il suo rapporto con i granata qualora ci fossero le condizioni necessarie per portare avanti una stagione tranquilla in Serie D, altrimenti Longo valuterà altre piste, con le prime richieste che potrebbero arrivare dopo le gare post season. Legato a doppio filo con il tecnico, è il ds Gianni Inguscio, capace negli anni di costruire la squadra che vinse il campionato di Eccellenza, due anni fa. Per quanto riguarda i calciatori, ci sono già quattro nomi pronti a ripartire con il Nardò: si tratta dei senatori Vetrugno e De Razza e dei giovani Mariano (93') e Palma (90').