Created with flickr badge.

lunedì 17 settembre 2012

Un Nardò inconsistente e confusionario


NARDO' 0-2 BRINDISI

NARDO ‘ (4-1-4-1) Novembre; Febbraro (11’ s.t. Montenegro), Vergori, Vetrugno, Mastria; Marzocchi ; Vigliotti, De Razza (21’ s.t. Taurino), Di Fino, Corvino (33’ s.t. Patera); Majella. All. Renna (squalificato, in panchina Rizzo).

BRINDISI (4-3-3) Agostini; Frasciello, Cacace, Mirabet, Staiano; Bartoccini, Fusco (31’ s.t. Allocca), Laboragine; Villa (22’ s.t. Rizzi), Albano, Palmiteri (37’ s.t. Greco) All. Francioso

Marcatori: Villa 28' p.t, Frasciello 9' s.t.
ARBITRO: Prontera di Bologna.
Era probabilmente illusorio ipotizzare che l’inserimento di Marzocchi, Corvino e Majella potesse fin da subito trasformare il Nardò in una squadra in grado di lottare ad armi pari contro un Brindisi solido, rodato e organizzato, ma la prova fornita dagli uomini di Renna è stata davvero desolante. Un agghiacciante passo indietro in una serata da incubo, il cui unico sollievo rimane la fortuna di non essere incappati in una mortificante goleada casalinga. Graziati dalla fortuna e dalla dissennatezza sottoporta di un Brindisi che scintillante nelle folate offensive di un tridente da meraviglia ha poi sprecato l’inimmaginabile in fase realizzativa, soprattutto con Albano.

sabato 8 settembre 2012

Nulla da fare per il Toro

Puteolana: tre pali ed un goal di Letizia. Il Nardò manca il pari nel recupero.

PUTEOLANA INTERNAPOLI 1-0 ASD NARDO' Scorer: 25' Letizia

PUTEOLANA: Alcolino, Simioli, Di Domenico, Mauro, Scognamiglio, Signore, Napolitano, Volpe, Siciliano, Letizia, Cimmino. A disp. Ciccarelli, Jervolino, Monaco, Lojacono, Amato, Riccio, Lepre. All. Sorrentino.

 NARDO': Novembre, Montenegro, Alessandrì, Vergori, Antico, Vetrugno, Di Fino, De Razza, Taurino, Lucà, Vigliotti. A disp. Sakho, Febbraro, Nocco, Ratta, Giordano, Bruno, Patera. All. Renna. Arbitro: Chiavaroli di Pescara

Prima sconfitta

I giovani Granata non reggono l'urto del Matera ASD NARDO' 0-2 FC MATERA Scorer: 15' e 43' Caputo NARDO’ (3-5-2) Sakho; Antico, Vetrugno (39’ s.t. Febbraro), Alessandrì; Montenegro (23’ s.t. Bruno), De Razza, Vergori (23’ s.t. Patera), Di Fino, Mastria; Lucà, Taurino. All. Renna. MATERA (4-4-2) Bifulco; Quacquarelli, Ciano, Ruggieri, Avallone (20’ s.t. Colantuoni); Steccioni (19’ s.t. Di Falco), Cruciani, Silvestri, Muro; Ricciardo, Caputo (27’ s.t. Rodriguez). All. Favarin. ARBITRO: Minotti di Roma.